WINTER EDITION

7WSwt1571996245.png
logo IUTA.jpg
Fidal.jpg

Campionato Italiano

IUTA 2022

di 1000 MIGLIA - 10 GIORNI 1000 CHILOMETRI

di corsa su strada

Assoluto e di tutte le Categorie 
Prova del 20° GRAND PRIX IUTA 2022 di ULTRAMARATONA
duv_logo.gif
Bronze IAU Label  NEUTRA.jpg

Dal 3 al 20
MARZO
2022

COME ARRIVARE

Il 6 Days UMF si svolgerà nei pressi del Lido di POLICORO, nell'omonima città ( in provincia di MATERA ) presso il Policoro Village in Via Aristarco 1

PERCORSO

Statistiche meteo

percorso

Percorso completamente asfaltato

REGOLAMENTO 

Art. 1 : La gara

 

​La A.S.D. TRANSEO col patrocinio della FIDAL, del Comune di Policoro e della IUTA - Associazione Italiana di Ultramaratona e Trail, organizza la 3° edizione del
6 DAYS UMF - WINTER EDITION, manifestazione podistica agonistica sulle distanze di 1000 Miglia, 10 Giorni, 1000 Km, 6 - 24 - 48 ore , 6 GIORNI , 100 Km , 100 Miglia, 43 Km. e 50 Km.
La manifestazione è sede del
 
CAMPIONATO ITALIANO IUTA 2022 di 1000 MIGLIA di corsa su strada (assoluto e di tutte le categorie IUTA)
 
CAMPIONATO ITALIANO IUTA 2022 della 10 GIORNI di corsa su strada (assoluto e di tutte le categorie IUTA)
CAMPIONATO ITALIANO IUTA 2022 della 1000 KM
di corsa su strada (assoluto e di tutte le categorie IUTA)
La gara è inserita in calendario Nazionale FIDAL ed in quello IUTA di Ultramaratona

 

La gara è omologata FIDAL ed ha ottenuto la BRONZE LABEL IAU.

 

Giudici Fidal presenzieranno opportunamente tutta la manifestazione.

 

  • La gara di 1000 MIGLIA partirà il 3 marzo alle 15.00 e terminerà il  20 marzo alle 15.00
  • Le gare di 10 GIORNI e 1000 CHILOMETRI partiranno il 10 Marzo alle 15.00 e  termineranno il 20 Marzo alle 15.00
  • La gara di 6 GIORNI partirà il 14 Marzo alle 15.00 e terminerà il 20 Marzo alle 15.00
  • Le gare di 48 ORE e 100 MIGLIA partiranno il 18 Marzo alle 15.00 e termineranno il 20 Marzo alle 15.00
  • Le gare di  24 ORE e 100 K partiranno il 19 Marzo alle 15.00 e termineranno il  20 Marzo alle 15.00
  • Inoltre tutti i giorni partiranno, ad orario libero, gare di 6 Ore,  43 50 Chilometri.

 

Le gare si svolgeranno su di un anello di 1082 metri omologato FIDAL.

 
Art. 2 : Partecipanti

 

E’ ammessa la partecipazione a tutti i tesserati FIDAL che abbiano compiuto entro la data della manifestazione il 20° anno di età, in possesso di idoneo certificato medico valido per atletica leggera. Tutti i documenti dovranno essere in corso di validità alla data della gara.
Possono inoltre partecipare alla manifestazione, ma non concorrere per i TITOLI ITALIANI in palio, limitatamente alle persone da 20 anni in poi (millesimo d’età):
 
  • i tesserati per gli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal C.O.N.I in possesso di idoneo certificato medico valido per atletica leggera;
  • i non tesserati né per una società affiliata alla Fidal, né per un Ente di Promozione Sportiva, ma in possesso della RUNCARD ”, rilasciata direttamente dalla Fidal. La loro partecipazione è comunque subordinata alla presentazione di un certificato medico d’idoneità agonistica specifico per l’atletica leggera in corso di validità in Italia, che dovrà essere esibito agli organizzatori in originale e conservato in copia, agli atti della società organizzatrice.
 
Qualunque atleta non in grado di esibire la documentazione obbligatoria non potrà in alcun caso prendere parte alla manifestazione : nessun rimborso sarà dovuto per tale eventualità.
 
Il Direttore di Corsa si riserva il diritto di rifiutare un'iscrizione senza doverne motivare la scelta.

 
Art. 3 : Iscrizioni

 

Le iscrizioni chiudono il giorno PRIMA della gara scelta .
Le domande di iscrizione si inoltrano compilando l'apposito modulo sul sito ( alla pagina ISCRIZIONE WINTER EDITION ) e, dopo accettazione via mail, si completano con il pagamento della quota corrispondente. Allegare il numero di tessera Fidal ( in corso di validità ) e la copia del certificato medico; In caso contrario copia del certificato medico sarà obbligatoriamente acquisita al momento del rilascio del pettorale.
  • Pagamento quote
 
L'iscrizione si intende effettiva con il pagamento della quota corrispondente. EFFETTUARE il bonifico entro le scadenze indicate per fruire degli sconti. Le quote d'iscrizione alla gara scelta possono essere pagate tramite bonifico bancario ( vedi Iscrizione ) non più tardi di 6 giorni PRIMA della gara scelta, OPPURE per contanti al più tardi la mattina di svolgimento della gara scelta.
Non essere in regola con i pagamenti delle quote d'iscrizione comporta l' IMPOSSIBILITA' A PRENDERE PARTE ALLA GARA ( cancellazione dalle classifiche ).

 
Art. 4 : Annullamento iscrizione

 

Ogni richiesta di annullamento deve pervenire per lettera raccomandata all'indirizzo seguente : A.S.D TRANSEO c/o PASQUALE BRANDI via Vescovado 34 , 85100 Potenza ( PZ ), Italia OPPURE per mail ( pasqual.brandi@tiscali.it ) e dovrà contenere le necessarie coordinate bancarie per il bonifico.
PENALI : per le domande di annullamento dell'iscrizione verrà trattenuta una quota di 25 Euro per spese amministrative.

 
Art. 5 : Pettorale

 

Per gli iscritti alla gara di 6 Giorni, i pettorali verranno ritirati la sera precedente la gara nel corso della cerimonia di attribuzione degli stessi; per chi fosse impossibilitato a presenziare e per tutti gli altri atleti, i pettorali saranno ritirati fino ad 1 ora prima della gara scelta presso l'accoglienza. Sarà obbligatorio indossare il pettorale in modo visibile per l'intero svolgimento della gara : in caso di smarrimento o deterioramento dello stesso, ci si deve rivolgere immediatamente ad un membro dello staff che provvederà opportunamente.

 
Art. 6 : Penalità

 

E' assolutamente vietato lasciare tracce sul percorso. Chiunque sia sorpreso a buttare qualunque oggetto fuori dei raccoglitori verrà ammonito verbalmente. Eventuali reclami dovranno essere presentati nel rispetto delle norme della FIDAL e del RTI ; Sono vietati i medesimi atti compiuti dai propri accompagnatori. Essere sorpresi anche solo a bordo di un qualsiasi veicolo comporterà l'immediata squalifica del concorrente. E' vietato effettuare tagli di percorso così come uscire e rientrare dallo stesso. Sarà inflitta una penalità di 10 chilometri per danneggiamento di altri concorrenti ( accertato dal Direttore di Corsa in seguito a segnalazione SCRITTA ) ; alla seconda penalità scatta la squalifica. Avere un atteggiamento antisportivo o che manchi di rispetto nei confronti degli altri concorrenti e dello STAFF dell' Organizzazione, comporterà, dopo un primo richiamo verbale, l'impossibilità a prendere parte a SUCCESSIVE EDIZIONI.

 
Art. 7 : Classifica

 

Verranno stilate classifiche assolute e di categoria, così come segue :
CAMPIONATO ITALIANO IUTA di 1000 MIGLIA
(per i tesserati IUTA):
Non sono previste distanze minime di accesso alle classifiche, né cancelli orari.
CAMPIONATO ITALIANO IUTA di 10 GIORNI
(per i tesserati IUTA)
 
Non sono previste distanze minime di accesso alle classifiche, né cancelli orari.
CAMPIONATO ITALIANO IUTA di 1000 CHILOMETRI
(per i tesserati IUTA)
 
Non sono previste distanze minime di accesso alle classifiche, né cancelli orari.
Art. 8 :  Atleti ed Accompagnatori

 

TUTTI gli ATLETI e gli ACCOMPAGNATORI DEVONO EFFETTUARE il CHECK-IN ed il CHECK-OUT presso la Reception del Policoro Village: mancare a questo obbligo comporterà la squalifica dell'atleta interessato.
L'accesso al buffet è RISERVATO agli ATLETI IN GARA ed ai MEMBRI dello STAFF. Tale accesso è subordinato al mostrare il PETTORALE ed il braccialetto in plastica che verrà fornito ad ogni atleta regolarmente iscritto. Gli ACCOMPAGNATORI che risiedono all'interno del Policoro Village riceveranno una TESSERA PASTI da utilizzare presso IL RISTORANTE SELF - SERVICE ( e NON presso IL BUFFET RISERVATO agli ATLETI ) 
Anche gli iscritti alle "43 Km."  oppure alle "6 Ore", per fruire del buffet, dovranno mostrare il pettorale. Al termine di ogni gara il pettorale DEVE ESSERE RICONSEGNATO unitamente ai chip elettronici e non sarà più possibile accedere al suddetto buffet. Non restituire il pettorale al termine di ogni gara comporta la squalifica con cancellazione dalle classifiche, nonchè l'addebito di 15 Euro a pasto.
Gli atleti che disputano le "43 Km." o "6 Ore" e che pernottano all'interno del campeggio, riceveranno una TESSERA PASTI da utilizzare ESCLUSIVAMENTE presso IL RISTORANTE SELF-SERVICE.
 
In accordo con la Direzione del Policoro Village visitatori e tifosi ESTERNI potranno concordare la fruizione dei pasti presso il ristorante self-service interno con le medesime modalità seguite dagli accompagnatori.
Art. 9 : Premiazione

 

  • A cura dell’Organizzazione:
 
verranno premiati i primi tre assoluti, maschili e femminili, di ogni specialità. A tutti i partecipanti verrà consegnata la medaglia, un gadget ricordo ed una maglietta tecnica personalizzata.
Ci sarà una CLASSIFICA per NAZIONI ( con un minimo di 2 atleti per rappresentativa ) data dalla somma dei chilometri dei migliori corridori di CIASCUNA nazione. Verranno premiate le prime 3 Nazioni
  • A cura della IUTA:
PREMIAZIONE CAMPIONATO ITALIANO IUTA di 1000 MIGLIA :
 
maglia di “ Campione Italiano IUTA ” al primo uomo e alla prima donna classificati assoluti; maglia di “ Campione Italiano IUTA ” al primo di ogni categoria IUTA; medaglie ai primi 3 classificati assoluti, maschile e femminile; medaglia al primo di ogni categoria IUTA.
PREMIAZIONE CAMPIONATO ITALIANO IUTA di 10 GIORNI :
 
maglia di “ Campione Italiano IUTA ” al primo uomo e alla prima donna classificati assoluti; maglia di “ Campione Italiano IUTA ” al primo di ogni categoria Iuta; medaglie ai primi 3 classificati assoluti, maschile e femminile; medaglia al primo di ogni categoria IUTA.​
PREMIAZIONE CAMPIONATO ITALIANO IUTA di 1000 CHILOMETRI :
 
maglia di “ Campione Italiano IUTA ” al primo uomo e alla prima donna classificati assoluti; maglia di “ Campione Italiano IUTA ” al primo di ogni categoria Iuta; medaglie ai primi 3 classificati assoluti, maschile e femminile; medaglia al primo di ogni categoria IUTA.​
Art. 10 : Titoli assegnati

Campione Italiano ASSOLUTO IUTA della 1000 Miglia, della 10 Giorni e della 1000 Chilometri: il titolo viene conferito al primo atleta italiano classificato, per ambo i sessi, a prescindere dall’età e categoria, purché l’atleta stesso abbia compiuto il 20 esimo anno e sia regolarmente tesserato alla FIDAL e alla IUTA per il corrente anno.

 

Campione Italiano di CATEGORIA IUTA della 1000 Miglia, della 10 Giorni e della 1000 Chilometri: il titolo viene conferito al primo atleta italiano classificato di ogni categoria, per ambo i sessi, purché sia regolarmente tesserato alla FIDAL e alla IUTA. Per la definizione delle categorie, la IUTA si attiene al regolamento IAU, ovvero per l’ingresso e la permanenza nella categoria si deve fare riferimento al giorno del compleanno (e non al 1° gennaio).

Art. 11 :  Controversie

 

Ogni controversia verrà risolta dal direttore di corsa al termine della manifestazione secondo quanto previsto delle Norme Fidal sull'attività 2022.
Le decisioni del direttore di corsa sono definitive. Verranno prese in considerazione unicamente le proteste e/o le segnalazioni che perverranno per iscritto.
 
Art. 12  : Diritti d'immagine

 

Con l'iscrizione alla gara ogni concorrente autorizza esplicitamente l'organizzatore ad utilizzare o a riprodurre o a far riprodurre il proprio nome, immagine, voce e la propria prestazione sportiva nell'ambito della gara per un utilizzo diretto od indiretto e su qualsiasi mezzo e supporto. I diritti d'immagine sono di proprietà dell'organizzatore.

 
Art. 13 : Cronometraggio

 

Il cronometraggio sarà di tipo elettronico. Al termine delle gare (annunciato dal suono di un petardo) gli atleti attaccheranno a terra l'adesivo col proprio numero di pettorale (che sarà stato precedentemente fornito ) per consentire ai giudici la misurazione dello spazio " dispari " percorso.
Il cronometraggio sarà garantito da : TEMPOGARA
Art. 14 : Doping

 

Durante la competizione è vietato l'utilizzo di qualunque medicinale riportante sulla confezione originale il simbolo "doping" nonchè l'uso di sostanze e pratiche proibite dalla FIDAL, dal CONI e dalla WA.
  • cliccare sul simbolo "doping" per la lista completa dei medicinali
  • cliccare sul simbolo "pillola" per la lista completa dei principi attivi
 
E' altresì vietato qualunque tipo di iniezione endovena, sottocutanea od intramuscolo. Atleti in terapia farmacologica devono informarne per iscritto il Direttore di corsa. Atleti in terapia farmacologica con sostaznze o metodi proibiti, devono attivare la procedura TUE ( clicca per scaricare il modulo ) per non incorrere in squalifiche da parte della NADO. Qualunque atleta violi tale norma, verrà squalificato e non potrà ripresentarsi a successive edizioni.

 
Art. 15 : Abbandono

 

Ogni concorrente che abbandona la corsa deve avvisare l'organizzazione attraverso un membro dello staff consegnando il proprio pettorale. OBBLIGATORIO anche il Check-Out presso la Reception del Polocoro Village per TUTTI i concorrenti. Non rispettare questa norma comporterà la squalifica e la CANCELLAZIONE dalla classifica.
 
 
Art. 16 : Assistenza medica

 

Un medico ed un fisioterapista massaggiatore saranno presenti ed a disposizione per l'intera durata della gara.

 
Art. 17 : Percorso

 

Il PERCORSO ASFALTATO, omologato Fidal, misura 1082 metri. Tutti i servizi come i pasti, wc, docce, cambio indumenti, rifornimenti personali, massaggi, spazi per sosta e/o riposo degli atleti, sono fruibili senza lasciare il percorso ( adiacenti il percorso di gara ) e senza percorrere spazio in più.
 
Art. 18 : Comportamento

 

La gara è lunga e stressante e necessita di una buona capacità di confrontarsi con se stessi (e con gli altri) per lunghi periodi di tempo. Tuttavia, per rispetto nei confronti dell'Organizzazione tutta (nonchè  dei curiosi e dei visitatori civili) non saranno tollerati comportamenti e parole offensive della propria ed altrui dignità. Qualunque episodio accertato comporterà, dopo un primo richiamo verbale, la squalifica immediata ( e la cancellazione dalla classifica ) nonchè l'impossibilità a ripresentarsi a successive edizioni.
Al contrario, un sorriso o una battuta di spirito saranno sempre bene accetti.


Art. 19 : Quota di iscrizione
La quota d'iscrizione comprende:
  • Servizio navetta da Autostazione / Stazione Treni fino al Campeggio
SISTEMAZIONE in BUNGALOWS ( 2 stanze con 2 letti ciascuna, bagno con doccia, veranda con tavolo e sedie, stendibiancheria, cucina completamente attrezzata, climatizzatore, zanzariere alle finestre )
OPPURE 
 
POSTO TENDA / CAMPER / FURGONE​ ( elettricità, scarico acque chiare e scure )
  • Uso dei SERVIZI IGIENICI COMUNI dislocati sul percorso di gara
  • FISIOTERAPISTA 
  • MEDICO
  • CIBO e BEVANDE necessarie per i 6 Giorni di gara
  • Uso del Parco Giochi per Bambini
  • Festa finale
  • Premiazione con maglietta tecnica, medaglia e gadgets
  • Cronometraggio elettronico con classifica " LIVE " su un Grande Schermo e su Internet
 
Gli atleti delle gare di 1000 Miglia, 10 Giorni e 1000 Chilometri avranno a disposizione 3 abbondanti pasti caldi al giorno e zuppe ( presente anche un forno a microonde ); bevande calde e fredde nella zona ristoro.
Tali atleti condivideranno i Bungalow in 2 .
Per ogni altra sistemazione ( Bungalow personale, accompagnatori, ecc ) ​contattare DIRETTAMENTE l'organizzatore:
Pasquale BRANDI 
mail: pasqual.brandi@tiscali.it
cell: 3477340911 ( non oltre le 21.00 )
Art. 20 : Norme anti Covid-19
 
Come da recente aggiornamento FIDAL, sarà obbligatorio avere la Certificazione Verde ( Green Pass ) per partecipare alla manifestazione. L' organizzazione del 6 DAYS UMF – Winter Edition, alla luce delle problematiche connesse con la presenza del Covid-19, non può prescindere dalla predisposizione di un piano organizzativo sanitario e di sicurezza che identifichi le AREE ORGANIZZATIVE SENSIBILI e proponga delle azioni utili a minimizzare il rischio di contagio e diffusione del virus, così come indicato nelle linee guida ( e di buonsenso ) del Governo italiano. Tali aree sono:
 
COMUNICAZIONE strategica per veicolare informazioni sugli obblighi normativi ( obbligo di distanziamento sociale e di indossare la mascherina in ogni momento diverso dal gesto sportivo ) e indicazioni sui corretti comportamenti nel rispetto di norme e persone
Azione adottata
Sui canali ufficiali della manifestazione ( pagina web, regolamento, profilo Facebook, ecc. ) verrà sottolineata l'importanza del comportamento personale quale ingranaggio fondamentale per il perfetto funzionamento del meccanismo della sicurezza collettiva; le informazioni partiranno dal momento dell’iscrizione dell’atleta, a mezzo email, e continueranno con messaggi di speakeraggio durante tutta la gara. Tale comportamento virtuoso eviterà spiacevoli richiami che possono sfociare, nella migliore delle ipotesi, in una squalifica
 
FLUSSI ( movimento delle persone nelle aree adibite a gara ed a servizi di gara )
Azione adottata
L'accesso al campo di gare è il primo importantissimo filtro a protezione di se stessi e della collettività: pertanto l'ingresso di tutti gli atleti e di tutti i membri dello STAFF sarà canalizzato attraverso la Reception del campeggio: il banco della reception è provvisto di barriere in plexiglass, il personale addetto alla registrazione sarà munito di guanti e mascherina e l'accesso sarà contingentato in 2 persone per volta. Verrà rilevata la temperatura corporea mediante thermoscan e, chiunque superi i 37,5 °C non potrà entrare e partecipare all'evento. Una autodichiarazione ( come da modello FIDAL ) verrà fatta firmare unitamente alla dicitura: Letto, Compreso e Sottoscritto. I fornitori di beni e servizi, dopo analoghi controlli all'ingresso, seguiranno un percorso parallelo a quello degli atleti in corsa ( ma saranno a bordo del proprio veicolo ), mentre lo scarico delle merci avverrà in una zona non collegata al percorso di gara. La sera precedente la partenza delle gare si terrà un breve briefing durante la cerimonia di presentazione degli atleti in gara ( traduzione in francese ed inglese ). In ottemperanza alle normative anti Covid-19 la cerimonia si terrà nell'ampio anfiteatro all'aperto o, in caso di maltempo, all'interno del salone, opportunamente distanziati. Prima dell'accesso alla cerimonia, gli atleti ( che indosseranno obbligatoriamente la mascherina - messa a disposizione dall'organizzatore - ) saranno tenuti ad igienizzarsi le mani con apposite soluzioni presenti in loco ed opportunamente segnalate. Gli atleti verranno ospitati in Bungalows all'interno del campeggio ubicati “sul” percorso di gara, senza rendere necessario percorrere spazio in più. In ottemperanza alle normative anti Covid-19 in ciascun bungalow verranno ospitate 2 persone ( poiché vi sono 2 camere da letto separate ) salvo che non si tratti di un nucleo familiare precostituito ( di 3, 4 o più persone ). Quotidianamente verranno sanificati gli spazi comuni.
ISCRIZIONI (degli atleti alla competizione )
Azione adottata
Le iscrizioni sono esclusivamente on-line con pagamento tramite bonifico. Eventuali differenze per servizi accessori, verranno regolate alla Reception al momento della Registrazione. Analogamente in questa stessa occasione verrà ritirato il pacco gara personale in modo da garantire il minor numero di contatti possibile: il pettorale ed il chip, qualora non fosse stato inviato per posta, verrà consegnato, previo appuntamento, all'esterno in prossimità del gabbiotto del cronometraggio.
 
AREA DI PARTENZA (allestimento dell’area, accesso all’area, procedure di partenza )
Azione adottata
La partenza della gara avverrà in un tratto del percorso situato tra la Reception ed il gabbiotto del cronometraggio; l'accesso al punto di partenza è canalizzato e riservato agli atleti iscritti alla gara identificati dal pettorale, In ottemperanza alle normative anti Covid-19 le partenze di ciascuna gara avverranno con i podisti posizionati su appositi segni a terra come mostrato nell'immagine a lato; gli atleti indosseranno obbligatoriamente la mascherina che, dopo lo start, potranno gettare in un contenitore apposito situato 500 metri dopo la linea di partenza ed opportunamente segnalato. Per le gare che partiranno a manifestazione già iniziata i partenti saranno posizionati, uno dietro l'altro ad 1,5 metri di distanza, sul lato SINISTRO del corridoio illustrato, mentre i podisti in corsa procederanno sul lato DESTRO, opportunamente distanziati e con divieto di sorpasso o affiancamento in tale tratto.
 
PERCORSO DI GARA ( demarcazione, delimitazione, ristori )
Azione adottata
Il percorso di gara è delimitato dai vialetti tra i bungalows del campeggio e, negli incroci così come nella parte esterna, da pile di copertoni colorati e nastro bianco/rosso: In Via Aristarco l'intera strada sarà chiusa al traffico e questa larghezza enorme ( circa 7 metri ) unitamente ad una lunghezza di oltre 200 metri, sarà un ottimo punto per sorpassi o affiancamenti multipli in sicurezza. Sebbene non si possa negare la valenza di socialità della corsa e sebbene nell’agonismo la vicinanza tra atleti sia possibile, talora inevitabile, in ambito di consapevolezza generale e di mitigazione del rischio si esprimerà (attraverso opportune comunicazioni pre-gara e durante le giornate di gara) la raccomandazione agli atleti sul distanziamento laterale di almeno 1m destra, 1m a sinistra e circa 5m frontali dal corridore che precede (indicazioni FMSI – federazione medico sportiva italiana). Per quanto riguarda il punto ristoro, questi è situato in un grande salone adiacente il percorso di gara: ingresso ed uscita dal salone saranno diversificati per non incrociare i flussi; prima di accedere al salone, gli atleti dovranno sanificare le mani con la soluzione presente. Saranno forniti 4 pasti al giorno ( ad orari concordati, vassoio col proprio nome ). Numerosi e spaziati tavolini saranno a disposizione per consumare i pasti. Su di un tavolo separato saranno a disposizione bevande da dispenser ( obbligo di sanificare le mani prima dell'utilizzo ). Personale di supporto munito di guanti e mascherina. Al termine della gara , l'ambiente verrà sanificato in attesa della premiazione. Vietato lo spugnaggio comune ed incentivata la presenza di un tavolino personale.
 
PREMIAZIONI ( allestimento e procedura delle premiazioni comunicazione dei risultati della competizione )
Azione adottata
La sera precedente la partenza delle gare si terrà un breve briefing durante la cerimonia di presentazione degli atleti in gara ( traduzione in francese ed inglese ); la cerimonia si terrà nell'ampio anfiteatro all'aperto o, in caso di maltempo, all'interno del salone, opportunamente distanziati. Prima dell'accesso alla cerimonia, gli atleti ( che indosseranno obbligatoriamente la mascherina - messa a disposizione dall'organizzatore - ) saranno tenuti ad igienizzarsi le mani con apposite soluzioni presenti in loco ed opportunamente segnalate. Per la visualizzazione dei risultati durante la gara, un maxischermo presso la partenza aggiornerà in tempo reale gli atleti circa la classifica ed i chilometri percorsi: non sarà possibile sostare o assieparsi nei pressi dello schermo dei tempi. Per limitare i contatti, le premiazioni delle gare “corte” ( 6 Ore, 50 K, 24 Ore e 100 K ) si terranno subito dopo la conclusione della manifestazione ( il 20 Marzo alle ore 17.00 circa ) nell'ampio anfiteatro all'aperto con relativo palco coperto. La sera, invece, dopo la cena finale, si svolgeranno le premiazioni dei primi tre Classificati Assoluti Maschili e Femminili di tutte le altre distanze percorse nonché le premiazioni dei Campioni Italiani IUTA Assoluti e di tutte le Categorie per le gare di 1000 Miglia, 10 Giorni e 1000 Km. In ottemperanza alle normative anti Covid-19 la cena si svolgerà a porte aperte per favorire la ventilazione dell'ampio locale mentre la premiazione si svolgerà difronte l'attiguo anfiteatro sfruttando il palco coperto; premianti e premiati indosseranno guanti e mascherina e sanificheranno opportunamente le mani con la soluzione a disposizione.
 
ANTIDOPING
Azione adottata: Eventuali controlli antidoping si svolgeranno in uno spazioso Bungalow dedicato con disponibilità di DPI, guanti, dispenser di igienizzante mani (post#controllo), etc… Per quanto non contemplato nel seguente regolamento, sono valide le regole FIDAL e IUTA di Ultramaratona. L’organizzazione si riserva comunque la facoltà di variare il presente regolamento in positivo. Eventuali modifiche saranno comunicate preventivamente.
Il presente regolamento è in corso di approvazione da parte della IUTA e della FIDAL
 

Evviva! Messaggio ricevuto.